Apr
27

According to Dusk, Workshop with Giulio Iacchetti

Autor // Benedetto FioriPosted in // Design

secondo-imbrunire-workshop-giulio-iacchetti

ACCORDING TO DUSK is the title of the workshop that the designer Giulio Iacchetti held at the Academy from Abadir 28 to May 31, 2012. The workshop is one of the first activities of the Department of Design Abadir e vuole essere un modo per sperimentare forme di collaborazione e di scambio tra la formazione, il territorio e il mondo dei professionisti del design. Abadir infatti favorisce le esplorazioni del territorio siciliano come campo e serbatoio di esperienze e di immagini da elaborare.

ACCORDING TO DUSK - titolo che rende omaggio alla canzone di Franco Battiato - nasce all’interno delle attività didattiche del master in product design OUT [OF THE] DOOR, che si apre al contributo esterno di Giulio Iacchetti per esplorare le possibilità del materiale vulcanico e sperimentarne le sue caratteristiche nella produzione di oggetti.
Il workshop si chiuderà con una presentazione aperta al pubblico dei lavori prodotti, alla quale prenderanno parte Giulio Iacchetti e i progettisti che avranno preso parte al workshop.

Il workshop è rivolto a studenti di architettura, design e discipline artistiche, oltre che a professionisti, architetti e designer.

ritratto-giulio-FRANK-BN

Giulio Iacchetti si occupa di industrial design dal 1992. All’attività di progettista alterna l’insegnamento presso numerose università e scuole di design, in Italia e all’estero. Caratteri distintivi del suo fare sono la ricerca e la definizione di nuove tipologie oggettuali, come il Moscardino, posata multiuso biodegradabile per cui, nel 2001, si aggiudica, con Matteo Ragni, il Compasso d’Oro ed entrata a far parte della collezione permanente del design al MoMA di New York. Con l’ideazione e il coordinamento del progetto collettivo Eureka Coop, realizzato per Coop Italia, ha portato il design nella grande distribuzione organizzata e caratterizzato la nuova generazione del design italiano. Nel 2009 questo progetto gli è valso il Premio dei Premi per l’innovazione conferitogli dal Presidente della Repubblica Italiana. All’attività di progettista si aggiunge la direzione artistica
per importanti marchi come iB rubinetterie, ceramica Globo e il Coccio design edition. Per Corraini Edizioni ha curato il libro Italianità, una raccolta di interventi relativi agli oggetti, ai simboli, agli odori, ai sapori e ai suoni che contribuiscono a formare la coscienza del popolo italiano. Nel maggio 2009 la Triennale di Milano ha ospitato una sua mostra personale intitolata “Giulio Iacchetti. Oggetti disobbedienti”.
Parallelamente ha portato avanti la sua personale ricerca verso nuovi temi di progetto come quello della croce da cui è nata la mostra Cruciale, tenutasi sia al Museo Diocesano di Milano nella primavera del 2011, sia nella Basilica di Santo Stefano Rotondo a Roma a marzo 2012.

QUOTA D’ISCRIZIONE
Studenti: 250€
Professionisti: 300€

Le richieste di iscrizione dovranno pervenire entro il 21 maggio 2012, corredate di cv e portfolio in formato pdf (max 5 cartelle) tramite mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

BORSE DI STUDIO
Tre borse di studio a copetura totale del costo di partecipazione verranno assegnate ai migliori portfolio presentati entro il termine di scadenza fissato per l’iscrizione.

INFO
Abadir
Via Giacomo Leopardi 8
S. A. Li Battiati - Catania
Tel + Fax 095 725 23 10
www.abadir.net


See Also:
A new step forward in the search for Creative Space, a project sponsored by the Serbia government agency SIEPA (Serbia Investment and Export Promotion Agency), who for the third time
The designer Charles Kalpakian designed Rocky, a bent metal mobile that plays with our perceptions.
Colorful touches to liven up any room of the House: this is the idea of the USM Haller furniture systems.   Born to meet the organizational needs of working spaces, the str
Twist lamps and pen Poppy are part of a collection of products designed by studio ZO_loft for the Italian brand "Lamidea". In the case of products made in Italy, that
The Italian creativity can be found even in the most common everyday objects, such as shoe laces or buttons, especially if produced entirely in Italy and decontextualizes
The mobile container   Next Basic Pallucco reimagining of   is mobile Basic designed in 1992 by Hannes Wettstein.
Secondo Imbrunire, Workshop con Giulio Iacchetti

Design News

Previous Succ.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
FeedFacebookTwitterGoogle

Architecture

a.l.x.: "on the cherry blo ...

cherry01Japanese study a.l.x. planned "on the cherry blossom", a House on the ...

Davide Coluzzi and Overhome/m. ..

davide coluzzi e overhome candy store 1Davide Coluzzi and Overhome have sent us pictures of one of their last ...

Tiny Houses

Aires Mateus Architects/"Etc.

Aires Mateus Cabanas no Rio-005 Cabanas no Rio, literally "on the Huts", one of the last re ...

A micro-Finnish House d ...

micro_casa_finlandese_di_9mq_4The Finnish building regulations allow you to build a small "micro-m. ..

Design

At the Triennale di Clei thousand ...

CLEI MADE design emotion 02Clei is among the partners of the exhibition "Design Emotion – living with temporary ver ...

Elena Bagger/Boule De V. ..

boule_de_verte_1By Kevin Bagger, Boule de Verte is a personal home window on micro ...


Contest

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15

Latest Project

Previous Succ.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8